DRUGHI MAGENTA

magenta

Stagione 1989-1990 alcuni ragazzi di MAGENTA  (cittadina che dista circa 20 KM da Milano) tifosissimi della Juve che  frequentano già da tempo gli spalti della Curva Filadelfia dello stadio  Comunale, decidono di dare un senso alla passione e alla fede per i  colori bianconeri creando un gruppo che da sempre vede il suo vessillo  in prima linea a fianco dei DRUGHI: DRUGHI sez. MAGENTA.

I  DRUGHI MAGENTA infatti si posizionano subito alla destra dello  striscione DRUGHI nell'ultima stagione della Juve nell'amato stadio  Comunale. Il gruppo cresce subito di numero e di importanza e diventa  un punto di riferimento per tutti gli juventini della zona.

Dall'anno  seguente nella prima stagione al Delle Alpi la prima storica sezione  dei Drughi si trova nella parte destra della Curva Scirea.

Sin  dall'inizio il gruppo ha sempre creduto in quegli ideali che dovrebbero  contraddistinguere chi ha la “mentalità ultras” ovvero la fedeltà e  l'amicizia tra di noi ma anche il rispetto per chi da quel 1989 ci ha  dato l'opportunità di tifare Juve a modo nostro.

Dopo  anni indimenticabili e trasferte memorabili in Italia ed in Europa,  dove il nostro striscione è stato sempre presente si arriva alla finale  di Champions League di Roma del 1996.

Qui  il gruppo è al massimo del suo splendore e delle sua forza e conta  circa duecento tesserati e porta a Roma uno striscione imponente lungo  circa cento metri che occupa tutta la tribuna centrale dove si legge  “per noi, per Andrea (Fortunato), per non dimenticare Bruxelles  conquistiamo l'Europa per dominare il mondo”. La vittoria e la  conquista della coppa regalano a tutti una gioia immensa.

In  un momento fantastico, si apprende però che i Drughi, decidono di  lasciare la guida della Curva Scirea. E' per noi un duro colpo e dopo  un'accesissima riunione, fedeli e coerenti alle nostre origini  decidiamo di non esporre più il nostro striscione con altri simboli ed  altri nomi. Il rispetto per chi ha creduto in noi sin dal principio è  troppo forte ed anche i ragazzi di Torino, tra cui il grande amico Pino  Leo, approvano la nostra scelta. Vengono eseguiti comunicati stampa ai  giornali locali per spiegarne le motivazioni.

Nei  successivi nove anni molti di noi continuano a seguire le partite della  Vecchia Signora nello stesso posto ma sempre in maniera defilata e mai  in balconata finoa quando comincia acircolare al voce che i Drughi sono  tornati! A questo punto i cuori di molti ragazzi cominciano a battere a  cento allora ed in pochissimo tempo si riforma il gruppo storico  accompagnato da nuove leve che da sempre avevano sentito parlare dei  Drughi Magenta.

Dal  febbraio 2005 siamo ritornati con lo stesso spirito e lo stesso  entusiasmo di allora. Al Delle Alpi ci siamo posizionati nello stesso  posto che abbiamo occupato fino al '96 e da quest'anno, con il ritorno  al Comunale il nostro striscione è nella balconata più a destra del  secondo anello della Curva Filadeflia.

Ad oggi contiamo circa 100 tesserati e spesso riusciamo ad organizzare pullman per le trasferte.

In  questi lunghi anni dobbiamo ringraziare tutti quei ragazzi che fin  dall'inizio si sono impegnati a vario titolo per sostenere il gruppo ma  il ringraziamento più sentito va a tutto il direttivo dei Drughi di  Torino di allora e di oggi, in particolare un grazie a Pino per la  fiducia dimostrata nei nostri confronti, Tony, Stefano, Fabietto,  Massimo, Giò e a tutti i veri Drughi.

Il  futuro ci appartiene e quindi informiamo tutti i ragazzi della zona  sud-ovest di Milano che si vogliono unire a noi per seguire la Juve che  la nostra sede è a Magenta presso il Pub Orchidea di Via Roma 132 e che  le riunioni si svolgono il martedì e il giovedì dalle ore 21.00

Siamo sempre per la Juve e per sempre DRUGHI

Info e prenotazione trasferte:

Davide 338 5833718

Sito internet: www.drughimagenta.it

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.