Llorente: «Juve, un privilegio. E con Giovinco mi diverto»

romajuveIntervista a Tuttosport del bomber spagnolo: dall’ambizione di conquista dell’Europa League – competizione con la quale ha un conto in sospeso – alla fretta di chiudere la pratica scudetto. «Vinciamo tutte le prossime partite, così evitiamo rischi…»

TORINO – (f.r.) «Certo, se ripenso alle critiche che piovevano durante la tournée negli Stati Uniti…». E invece no, proprio alla faccia di quelle titubanze iniziali, Fernando Llorente può a buon diritto parlare di una grande stagione per la Juventus, e per se stesso. «Una stagione da privilegiato», sottolinea. Fatta di tanti successi, qualche sconfitta, mille emozioni. Ce le ha raccontate tutte o quasi nella lunga intervista pubblicata sul Tuttosport in edicola. Dalle ambizioni di conquista dell’Europa League – competizione con la quale ha un conto in sospeso e nella quale è spinto da una grande voglia di rivincita – alla fretta di chiudere la pratica scudetto: «Vinciamo tutte le prossime partite, così evitiamo rischi…».
I COMPAGNI E non mancano i complimenti ai compagni. Un plauso a Tevez «che non molla mai», ma anche a Giovinco con cui «è divertente giocare». Proprio Giovinco dovrebbe essere compagno d’attacco del Re Leone nella sfida in programma allo Stadium contro il Bologna. Carlitos freme dal desiderio di tornare protagonista, ma Conte e lo staff predicano prudenza: serve al top giovedì contro il Benfica.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *