Llorente: «Juve, migliorerò per darti sempre di più»

TORINO – Aspettando di conoscere se il ct della Spagna Vicente Del Bosque lo imbarcherà sul charter per il Mondiale, Fernando Llorente continua ad essere in estasi per la sua prima stagione alla Juventus: «Per essere il mio primo campionato in Italia – ha raccontato lo spagnolo in una intervista a GQ – credo che sia stato buono. A livello di gruppo, di squadra, abbiamo disputato una stagione spettacolare. A livello personale, invece, devo ancora migliorare su alcuni punti. I cambi non sono facili, però ora sono convinto che posso migliorare nel futuro perché mi sento al 100% adatto alla squadra, al club e alla vita in Italia».

 

Lloente sotto la Mole ha trovato una seconda casa: «Torino è una città deliziosa nella quale si può passeggiare senza problemi, con un’architettura impressionante. La verità è che mi sono adattato immediatamente alla vita italiana. Il divorzio traumatico dall’Athletic Bilbao? Non mi pento di nulla. La decisione che ho preso mi ha portato sulla strada giusta. L’Athletic mi ha dato tanto fin da quando ero bambino. Mi ha dato l’opportunità di formarmi come calciatore e come persona».

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *