La Juve aspetta Drogba, lui si dà al… baseball

TORINO – (e.e.) La Juventus attende ancora la risposta alla fatidica domanda: Didier, accetti un contratto annuale sotto i 3 milioni? Solo così possiamo parlarne. Drogba, nel frattempo, è negli Usa e si dedica al Baseball. Sì, una giornata da tifoso al diamante per vedere i St. Louis Cardinals contro gli Yankees. Con la sua nazionale, la Costa d’Avorio, sta preparando i mondiali (amichevole con la Bosnia di Dzeko e Pjanic). L’ex attaccante del Galatasaray, autore dell’eliminazione dei bianconeri dalla Champions (suo l’assist di testa per Snejder), sarebbe un innesto utile proprio per l’Europa. Un jolly da giocare sfruttando le sue qualità, non certo la quantità, visti i 36 anni. Si sarebbe offerto lui alla Juventus. La fiammella pare si sia accesa, ma sulle cifre si sia anche subito spenta. Quindi, dipende tutto da Drogba, dalla sua voglia di rimettersi in gioco con la Juventus cercando di attaccare di nuovo il trono d’Europa, come fatto con il Chelsea (ah, se Mourinho chiama l’ivoriano vola a Londra, ovvio). Nell’attesa, Drogba sfida Dzeko re della Premier con il Manchester City, un match ad alto contenuto di… gol.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *