Juve, riecco i big e Vidal. Allegri incoraggiato dai tifosi

TORINOS4 – (e.e.) Stop alle vacanze post-mondiale, ritornano i nazionali della Juventus: gli azzurri Buffon, Bonucci, Barzagli, Chiellini, Pirlo, Marchisio; i cileni Vidal e Isla; Caceres, Lichtsteiner e Asamoah: tutti in ritiro. Oggi la ripresa dei lavori a ranghi quasi completi (i francesi Pogba e Evra raggiungeranno i compagni giovedì).

RIUNITI – Nella lunga nottata, il primo ad arrivare al Lingotto è il portiere Rubinho. Dopo il brasiliano giungono nell’albergo scelto dal club Marchisio, Padoin e alle 22,45 Massimiliano Allegri, incoraggiato dalla decina di tifosi presenti. Alle 23 applausi per il giovane Coman, prelevato dal Psg. Dopo le 23 in ritiro anche Giovinco e Motta, poi Isla con Asamoah e quindi Barzagli. Allegri esce a mangiare una pizza e alle 23,30 rientra. Alle 23,35 ecco che si presentano  in serie Bonucci, Caceres, Chiellini, Sorensen e Marrone. Finalmente, fa l’apparizione Pirlo, ore 23.43, al suo primo rendez vous con Allegri dopo l’addio al Milan di tre stagioni fa. Di fronte a una trentina di supporter, alle 23,50 si palesano Donis, Pepe, poi Tevez e Ogbonna. Dopo le 24 ecco il pendolino svizzero Lichtsteiner, e alla mezzanotte e 43 Arturo Vidal, il più atteso, che fa qualche foto, si mostra disponibile e si infila in hotel. Resterà con i compagni o partirà? Il dilemma dovrebbe sciogliersi in giornata dopo il summit con l’allenatore e la società (il Manchester United sarebbe pronto a offrire una cifra attorno ai 50 milioni). Per Buffon (Grecia), Storari e Llorente (Panarea) un viaggio di rientro un po’ più complesso del previsto.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *