Allegri: «Prendiamone due. E non sbagliamo» Il tecnico della Juve: «Non serve acquistare giocatori di basso livello. A quel punto meglio non comprare»

TORINO – «Questa tournée è stata utile per effettuare una buona preparazione sotto l’aspetto fisico e tattico. Siamo andati avanti con il 3-5-2, ma non solo. E’ stato un vantaggio aver potuto contare su un assetto granitico, che i giocatori conoscono a memoria, collaudato e vincente in Italia per 3 anni. Però credo che una squadra debba lavorare anche su altri sistemi di gioco. In modo da averne sulle dita almeno un paio. Per poter avere maggiore imprevedibilità».

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *