Podolski è al bivio: Juve, Usa o Bundesliga

TORINO – (e.e.) Lukas Podolski detto Poldi non è un personaggio dei fumetti ma un attaccante in cerca di una nuova squadra. Campione del mondo con la Germania, origine polacca, è finito ai margini nell’Arsenal e ha deciso di salutare la compagnia. Aspetta la chiamata giusta. La Bild parla di tre strade ancora possibili: Juventus, Usa e Bundesliga. Non ha scelto, sostengono in Germania. Negli Stati Uniti la tentazione si chiama Red Bull New York, mentre in Patria ci sarebbe l’offerta del Wolfsburg, anche se Klaus Allofs ha smentito. L’Italia è nei suoi pensieri: andare dai campioni bianconeri non sarebbe certo una bocciatura per la carriera, anzi. Intanto, lui è tornato alle origini e su Instragram ha postato una foto: «Con il porfessor Marcel Koller che mi ha fatto diventare un calciatore professionista. Maestro, grazie di tutto». Ok, adesso Poldi è pronto a ricominciare da capo, altrove. Come spiega l’agente Fifa Ali Pektas: «Il Napoli è sicuramente uno dei club interessati, una grande piazza, anche se finora non abbiamo avuto contatti ufficiali con gli azzurri. Fisicamente Lukas sta bene, va da sé che vorrebbe essere impiegato di più ma non entro nel merito di scelte tecniche. Juventus? Siamo disposti a valutare ogni proposta. Indipendentemente dal tipo di contratto, c’è da considerare che il mio assistito, come qualsiasi calciatore, voglio ribadirlo, desidera giocare il più possibile. Aspettiamo e vediamo cosa succede».

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *