Calciomercato, Nastasic non gioca. Juve, si può prendere

TORINO – Si riparte dall’idea di quest’estate. La Juve sta per tornare su Nastasic, il difensore serbo che a Manchester non gioca mai. Non solo: non va neppure in panchina, Pellegrini puntualmente lo spedisce in tribuna. Il difensore scende in campo solo con la sua Nazionale, poi niente. Semplice spettatore. E di questa situazione non ne può più. E anche il City, a questo punto, sta prendendo in seria considerazione la possibilità di cederlo. La Juve lo voleva e lo vuole ancora, considerando che l’infortunio di Barzagli complica i piani. In estate Beppe Marotta lo aveva chiesto in prestito ricevendo un secco no. Adesso, però, la situazione è cambiata e il City potrebbe accettare una nuova proposta bianconera. Anche perchè tenerlo sempre fuori svaluta il suo cartellino. Più sta fuori e meno vale. Una situazione imbarazzante. La Juve potrebbe rilanciarlo. Ecco perchè la trattativa ripartirebbe con buone possibilità di andare a buon fine.

Il piano – Massimiliano Allegri per prima cosa sta pensando di spostare definitivamente Ogbonna a destra. L’ex granata ha le caratteristiche per poter coprire bene questa zona del campo. Così Marotta, nel mercato di gennaio, può tranquillmente inseguire un centrale sinistro. E Nastasic, guarda caso, ha proprio queste caratteristiche. Il giocatore, poi, accetterebbe con grande entusiasmo il trasferimento a Torino. Insomma, si puà fare. Adesso più di prima. Marotta continuerà ad insistere sul prestito oneroso con diritto di riscatto. Si parla di un milione più sette a giugno. Cifra lontana dai 16 milioni più Savic che gli inglesi hanno dato alla Fiorentina. Ma se non gioca mai…

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.