Champions League Juve Ottavi sicuri con 4 punti se Simeone batte Michel

TORINO – E adesso per la Juve, pur fra mille patemi, l’accesso agli ottavi diventa un traguardo più agevole. I bianconeri hanno raggiunto l’Olympiacos al secondo posto della classifica del girone A, anche se a parità di punti i greci vanno considerati in vantaggio negli scontri diretti. Alla sconfitta (1-0) di Atene è stato posto rimedio col 3-2 di ieri sera, però a parità di punti conquistati e reti segnate ha sempre la meglio la squadra che ha segnato più gol in trasferta nel doppio incrocio. In questo caso, dunque, sarebbero i biancorossi a passare il turno, visto che la Juventus è rimasta all’asciutto ad Atene. In prospettiva, dunque, i campioni d’Italia devono fare comunque più punti degli ellenici per agguantare il pass per gli ottavi di Champions. La sola vittoria nella prossima trasferta di Malmoe non lascia tranquilli, persino se l’Atletico Madrid battesse l’Olympiacos al Vicente Calderon. L’eventuale classifica, a quel punto, reciterebbe: Atletico 12, Juventus 9, Olympiacos 6. Basterebbe un pareggio nello scontro finale con i Colchoneros allo Stadium. Ai bianconeri, quindi, potrebbero essere sufficienti 4 punti. Con due successi, evidentemente, la Juventus metterebbe in cassaforte la qualificazione indipendentemente dai risultati delle avversarie. La logica, invece, direbbe che l’Atletico non può permettersi di non battere l’Olympiacos in casa, per non rimettere in discussione la sua qualificazione.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.