Juve, allarme Caceres ricaduta e altro stop

TORINO – La speranza, accompagnata da qualche tifoso scaramantico con un cornetto nel taschino, è che questa sera Leonardo Bonucci faccia il bravo, tiri indietro il gambone in caso di contrasti rudi, meritandosi una serata tranquilla in Nazionale. Tanto, in fondo, Antonio Conte lo conosce bene, anche se il ct azzurro è capace di arrabbiarsi persino se sbagli in un’amichevole organizzata a fin di bene. L’auspicio legato al difensore viterbese s’intreccia a doppio filo con l’esito degli esami cui ieri si sono sottoposti Martin Caceres e Angelo Ogbonna: novità non “cattivissime”, ma neppure tali da ispirare totale ottimismo, per una difesa bianconera davvero sventurata.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.